ACIDO IPPURICO

SIGNIFICATO CLINICO
L'acido ippurico è un metabolita del toluene, prodotto dal fegato per coniugazione dell’aminoacido glicina con acido benzoico, ma è presente anche nelle urine di soggetti non esposti al solvente in quanto metabolita di sostanze normalmente presenti nella dieta (vegetali, farmaci). Il toluene è irritante sulla cute e le mucose; è anche tossico sul Sistema Nervoso Centrale e sulla crasi ematica.
La quota assorbita nel corso dell'esposizione professionale si somma a quella introdotta con la dieta determinando un innalzamento della concentrazione rispetto ai valori normali. Tale innalzamento risulta proporzionale ai livelli di esposizione al toluene.

INDICAZIONI CLINICHE
Esposizione al toluene

TIPO DI CAMPIONE
Urina

PREPARAZIONE
Si richiede la raccolta di un campione di urine. La raccolta deve essere effettuata prima e dopo il turno di lavoro.

VALORI DI RIFERIMENTO

Valori normali fino a 1000 mg/L

NOTE
Il metabolismo del toluene è abbastanza rapido per cui l'esposizione professionale risulta chiaramente identificata attraverso la valutazione comparata tra i valori di concentrazione nelle urine dell'acido ippurico misurati all'inizio e alla fine del turno di lavoro.
Possono interferire preparati antitosse a base di benzoato, psicostimolanti a base di para-amino-benzoato.

ESAMI CORRELATI
Toluolo