CALCIO

SINONIMI
CALCEMIA, CALCIO TOTALE, CALCIURIA

SIGNIFICATO CLINICO
La quasi totalità del calcio è depositata nelle ossa; solo l’ 1% del calcio è presente nel sangue in tre forme: ionizzato, legato a sali (citrato, bicarbonato etc) e legato a proteine.
La ione calcio ha il compito di regolare l’attività e l’eccitabilità neuromuscolare, la permeabilità cellulare e vascolare, la cascata coagulativa e l’attività di molti enzimi; per questo suo ruolo fondamentale, l’organismo tende a mantenere costante la concentrazione del calcio (omeostasi del calcio).
Assorbito nell’intestino tenue grazie alla forma attiva della vitamina D (1-25), il calcio è eliminato con le feci e con le urine essendo prima filtrato dai glomeruli e poi quasi interamente riassorbito a livello tubulare sotto l’influenza del paratormone (aumento del riassorbimento).
Un aumento del calcio plasmatico è causato principalmente iperparatiroidismo.
Una diminuzione del calcio plasmatico può essere causata da ipoparatiroidismo, ridotto assorbimento intestinale, aumentata escrezione urinaria.
Un aumento dell’escrezione urinaria di calcio può essere causato da un aumento dell’assorbimento intestinale, da un aumento del turnover osseo, ridotto riassorbimento renale.
Una diminuzione dell’escrezione urinaria di calcio è causata principalmente da un apporto insufficiente.

INDICAZIONI CLINICHE
Sospetto disordine del metabolismo del calcio.

TIPO DI CAMPIONE
Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue e, se richiesta, una raccolta delle urine delle 24 ore.

PREPARAZIONE
E’ necessario osservare un digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

VALORI DI RIFERIMENTO
Siero
 Neonati    8,00 - 15,0  mg/dL
 Adulti:       8,50 - 11.0  mg/dL
Urine
          150 - 250  mg/24h

NOTE
L’eliminazione di calcio nelle urine è ampiamente variabile sia in condizioni di perfetta salute che di malattia: l'escrezione varia con il contenuto di calcio e di proteine della dieta, con l'escrezione urinaria di fosfati.
L'intervallo di riferimento riportato è indicativo ed è riferito ad una dieta con contenuto medio di calcio.

ESAMI CORRELATI
Paratormone, vitamina D