CROSS-LAPS

 
Sinonimi

TELOPEPTIDE C TERMINALE ctx


 Tempi di consegna del referto: 10 giorni, escluso il giorno del prelievo, il sabato e i giorni festivi.

Prenotazione: No 
Consenso informato:
 No
Eseguibile a domicilio: Si
Eseguibile presso tutte le sedi esterne: Si
Eseguibile al sabato: Si

SIGNIFICATO CLINICO

Il telopeptide c terminale (CTX) è un peptide di otto aminoacidi proveniente dalla degradazione del collagene. Il collagene di tipo I costituisce più del 90% della matrice organica dell’osso; durante il rimaneggiamento dell’osso viene degradato, liberando piccoli frammenti peptidici (CTX) che vengono immessi nel circolo sanguigno. Il loro dosaggio rappresenta un utile strumento per il monitoraggio delle terapie che inibiscono il riassorbimento osseo.

INDICAZIONI CLINICHE

Monitoraggio della terapia del riassorbimento osseo (in particolare nell’osteoporosi post-menopausale).

TIPO DI CAMPIONE

Il paziente si deve sottoporre ad un prelievo di sangue.

PREPARAZIONE

E’ necessario osservare un digiuno di almeno 8 ore, è ammessa l’assunzione di una modica quantità di acqua.

VALORI DI RIFERIMENTO

Donne in menopausa: 0.14 – 1.35 ng/ml 
Donne in età fertile: 0.11 – 0.74 ng/ml 
Uomo: 0.11 – 0.75 ng/ml

NOTE

Ormoni tiroidei, glicorticoidi, ormone della crescita, 1, 25 (OH) D, deteminano un aumento; bisfofonati, estrogeni determinano una diminuzione.

ESAMI  CORRELATI

CalciofosforoPTHosteocalcina, piridinoline, idrossiprolinuria.